×

Contattaci

  • Live Chat
  • Mandaci una email
  • Chiamaci +39 - 06 90280670
Hal Licino

4 Modi per Costruire una Lista di Utenti con Consenso per l'Email Marketing

Jun 08 2011, 04:14 PM by

A meno che il tuo calendario sia bloccato al 1997, è noto a tutti che il "permission email marketing" è l'unico modo per giocarsi la partita nel 21° secolo. L'era della spam è finita e oggi l'unico modo legittimo per condurre una campagna DEM è innanzitutto quello essere certi di avere dal vostro cliente il consenso chiaro ed inequivocabile. 


Una domanda che può ostacolare molte piccole aziende è esattamente il modo di proporsi, al fine di ottenere quel consenso "Lo voglio!". Le aziende che operano prevalentemente online trovano sicuramente meno difficoltà dei loro fratelli che sono ancora nel mondo di mattoni e cemento.
Le aziende che operano online possono recuperare gli indirizzi email degli abbonati guidandoli su dei moduli di iscrizione. Basterebbe un coupon speciale di sconto su un prodotto per convincere i visitatori del sito a iscriversi alla propria newsletter periodica. Alcune delle tattiche più efficaci sono:
Offri Premi a chi lascia Biglietti da Visita
Ogni azienda dovrebbe avere una scatola di raccolta di biglietti da visita a fianco alla propria cassa, e gli incentivi devono essere chiaramente indicati. Ad esempio se si organizza un'estrazione a premi si dovrà regalare al vincitore del sorteggio un prodotto o un servizio gratuito, di solito nella fascia di prezzo di circa 100 euro, questo farà in modo che la scatola venga riempita con biglietti da visita in modo regolare.

E'assolutamente indispensabile specificare che ciascun cliente che fornisce il proprio biglietto da visita sarà inserito nella vostra mailing list e che se non desidera ricevere le e-mail deve scrivere nero su bianco sul proprio biglietto le parole: No Email. In questo modo sarete in grado di dimostrare chiaramente che l'autorizzazione è stata concessa.

Richiedi l'iscrizione ad ogni contatto con il cliente
Non importa come i clienti interagiscono con l'azienda, i dipendenti devono essere meticolosamente addestrati a chiedere l'iscrizione. Questa questione può essere posta al banco cassa, al telefono, o in qualsiasi altro posto in cui il personale viene in contatto con i clienti. Anche se non tutti i clienti saranno disposti a fornire i loro indirizzo e-mail, se il personale non riesce a chiedere la loro iscrizione è un'opportunità sprecata.
Fornisci un Omaggio per ogni Indirizzo Email
Dare un prodotto o un servizio completamente gratuito in cambio dell'iscrizione alla newsletter è una strategia molto efficace che può rapidamente costruire la vostra lista. Un ristorante può offrire un aperitivo gratuito o un dessert dopo il pasto, un negozio di abbigliamento può dare un accessorio, un meccanico può essere in grado di fornire un filtro gratuito con il cambio d'olio. Qualunque sia la vostra attività, non sarà difficile trovare qualche omaggio di costo nullo per voi da dare via al fine di ottenere l'indirizzo e-mail del cliente.
Sollecitate Attivamente
Ogni volta che partecipi a una mostra, mercato o fiera si dovrebbe coinvolgere i propri clienti direttamente a sollecitare gli indirizzi e-mail. Se vengono forniti dei campioni fatti lasciare un indirizzo di posta elettronica nel tuo libro degli ospiti

La maggior parte delle aziende ancora non hanno le fondamenta su internet, quindi tanti possono pensare che è quasi impossibile raccogliere una lista di email con autorizzazione nel "mondo reale". Non solo questa conclusione è completamente errata, ma i proprietari di queste piccole aziende non si rendono conto che la costruzione di una lista di indirizzi e-mail spesso è più facile ottenerla offline che online!

 

Pubblicato in Suggerimenti & Risorse, Liste & Moduli Iscrizione

Related Blogs

Inserisci un nuovo commento

INSERISCI TUO COMMENTO

Commenta Con Facebook