Uno dei principali obiettivi del manager di email marketing è incrementare la lista degli iscritti alla propria newsletter. Ci sono varie strategie per raggiungere questo obiettivo, partendo da quelle di base e per finire a quelle un pò più creative.

Crea Collegamenti Giusti

Il primo passo è raggiungere la tua rete di contatti facendo sapere loro che hai una newsletter. Il secondo passo è linkare la newsletter nei tuoi social media utilizzando un widget se disponibile. La fase tre è inserire il collegamento anche nella firma delle tue email, preferibilmente utilizzando un’immagine al posto del normale link. Tutti nella tua azienda dovrebbe fare lo stesso al fine di garantire la massima visibilità al link. Assicurati anche di inserire il tuo modulo di iscrizione in ogni pagina del tuo sito web, a un lato o nel menu di navigazione in alto o nel footer.

Ci sono ancora altre cose che puoi fare per convincere la gente ad iscriversi alle tue campagne email. Se lavori nel settore e-commerce, un punto ideale per inserire il collegamento è nella pagina del checkout. Dopo un acquisto sarà facile convincere gli acquirenti ad iscriversi alla tua mailing list per ottenere sconti e promozioni esclusive.

Tuttavia, se inserisci il collegamento considera che deve essere accessibile facilmente anche agli utenti con dispositivi mobili. Quindi testa il tutto su diversi smartphone e tablet per assicurarti che sia visibile e facile da usare.

Crea Potenti Call To Action

Il pop up che hai sul tuo sito web che invita le persone ad iscriversi dovrebbe avere un forte invito all’azione. La formulazione dell’invito varia a seconda del settore ma due sono i denominatori comuni:

Il primo è la grafica. Un buon design fa sempre la sua parte e non è da meno il contenuto da inserire. Ma cosa possiamo scrivere? Quello che di solito funziona è una sorta di invito sociale del tipo: “Unisciti alla nostra comunità di 24.000 iscritti”

Il secondo è offrire una sorta di omaggio o ricompensa, anche se si tratta di uno sconto, un ebook o una risorsa. I calendari editoriali gratuiti si sono rilevati un successo in questo 2016. Worksheet, checklists, modelli e altri tipi di guide – in particolare visive – tendono a dare buoni risultati. Se sei in dubbio su cosa regalare, pensa a quello che necessita la tua comunità – e provvedi. Una volta che hai diverse idee di omaggi, potrai anche includerli in differenti articoli sul tuo blog. Dovrai creare una pagina di destinazione separata per ogni omaggio con ovviamente il collegamento alla tua newsletter. In questo modo incanalerai la gente al tuo modulo di iscrizione in molteplici modi.

Omaggi Inversi

Invece di dare l’omaggio solo a chi si iscrive, potrai includere la risorsa da regalare in una tua pagina e inserirci un semplice annuncio per invitare l’utente ad iscriversi alla tua newsletter. Questa strategia inversa è molto usata. Essendo soddisfatto dell’omaggio, l’utente sarà più incline a restituire il favore sotto forma di una iscrizione, sapendo che potrebbe godere di altri omaggi in futuro.