Adesso che hai progettato e scritto la landing page delle tue iscrizioni email, il passo successivo è scoprire come portare traffico a questa landing page. Questa è la parte facile. Partiremo con il luogo più ovvio: il tuo sito web.

Vuoi una barra di cioccolata (grafico lungo rettangolare) piazzata sul tuo sito web, o in cima, o in mezzo al sito, o magari anche in fondo, dopo che il lettore ha finito di leggere il contenuto. Questo dovrebbe essere un bel grafico che cattura l’attenzione e rimane all’interno dello stile del tuo marchio. Se sei una piccola start-up, o una soluzione aziendale con un budget limitato, puoi adottare un approccio snello e usare un’app smartphone poco costosa, come OVER, per creare un bel grafico personalizzato con un’immagine a tua scelta e del testo personalizzabile. È davvero importante assicurarsi che la grafica sia accattivante, e non un tentativo amatoriale, o qualcosa che sembra spam o pubblicità.

Se hai una grafica “call to action”, o dei banner vistosi in altri punti della tua pagina, questa è una grafica che dovrebbe abbinarsi in modo naturale a quello stile. Se scegli di mettere quella grafica in più punti nel tuo sito web, ecco cosa suggerisco.

Mantieni una grafica collegata alla tua landing page in posti coerenti, come in fondo alla pagina, dopo che il contenuto è stato letto. Tuttavia, e specialmente se il tuo sito non è troppo carico di contenuto, dovresti mantenere un paio di opzioni alternative in cima alla tua pagina. Io scelgo la cima, il mezzo ed il fondo della pagina perché è dove cade l’occhio del lettore.

Gli occhi cadono raramente a lato, che è il motivo per cui il design dei siti web si è evoluto. Non si vedono più dei siti web con molti pulsanti o grafici a lato, a meno che non siano pubblicità. Invece che piattaforme in stile blogger, vedi pagine chiare e semplici con call to action dirette. Meno è meglio, quindi mantieni il tutto pulito con grafica strategica che attirino la tua audience e la conducano a dove ti serve che sia.

Ti raccomando anche di mettere dei link alla landing page sul sito web, a meno che tu non stia conducendo una campagna con un click-esca per vedere quale strategia funziona meglio. Le campagne con click-esca funzionano meglio per le vendite, ma se sei più focalizzato sull’audience ed i lettori, allora ti serve una landing page visibilmente collegata che sia presente ovunque, come un faro; è visibile e richiama l’attenzione. Altri posti da collegare alla tua landing page personalizzata includono la tua firma email. Una firma email è davvero un ottimo pezzo di proprietà immobiliare e viene spesso completamente dimenticata dalle persone. Ma tu rendila interessante. Se puoi mettere un link ad un grafico, usa un grafico. Tuttavia, non tutti possono visualizzare il grafico, specialmente se usano outlook. E se vuoi fare affidamento solo sul testo, allora fa qualcosa di più creativo che un “iscriviti alla newsletter.”

Di nuovo, un linguaggio come questo è chiedere alla gente di fare qualcosa, e nessuno vuole interrompere ciò che sta facendo solo per farti un favore. Invece, proprio come la tua landing page è strutturata per creare il desiderio di restare connessi, anche il tuo testo con hyperlink deve creare un po’ di fermento che conduca la gente a cliccare. Fa’ una domanda, o un’affermazione—qualsiasi cosa tu faccia, rendila interessante.

Oltre al tuo sito web e alla tua firma email, metti un link su tutte le piattaforme di social media. L’idea è massimizzare la visibilità, così da ottenere il massimo numero di persone ridirette alla tua pagina di atterraggio, il che non solo vende le tue campagne email, ma mette anche il luce un marchio competitivo.