Se siamo guidati dalla produttività e dall’efficienza, allora ciò che produciamo in un periodo deve continuare a generare risultati anche nel futuro. Come regola generale, ogni singola azione di marketing che si crea deve avere produrre risultati a lungo termine e non solo nell’immediato. Lo stesso vale per le campagne di email marketing.

In media ci vogliono da 5 a 15 ore per creare una campagna email personalizzata. Bisogna pensare al template (se vuoi usare un nuovo modello), al messaggio, sviluppare il contenuto, e mettere tutto insieme e fare i dovuti test. E’ un investimento del tuo tempo – e quindi se si parla di investimento non significa che deve portare risultati nel futuro?

Certo che deve portare risultati. Ogni singola email che tu crei viene salvata in un archivio e questo archivio di email marketing è bene sfruttarlo al massimo, ecco come.

Sfrutta i Canali Social Media

L’unica persona nel tuo team che ti amerà all’infinito condividendo queste campagne email è il responsabile social media. Ora, a meno che non hai esperienza in questo campo, non si capisce davvero come gestire nei social contenuti vecchi. Si è sempre alla ricerca di contenuti nuovi da condividere e cross-post.

Comunque le campagne email marketing sono sempre sotto stimate. Quando non sai cosa condividere, allora condividi una vecchia campagna email.

Ecco un’altro motivo per cui è buona idea condividere email archiviate:

“A differenza di un tweet su Twitter o messaggio su Facebook, una email archiviata è un contenuto statico che può essere indicizzato dai motori di ricerca. Tu vuoi che le tue email archiviate siano indicizzate nei motori di ricerca in modo che le persone possono trovarle in una ricerca per parole chiave. Due dei migliori modi per indirizzare il traffico alla tua email o newsletter HTML è quello di utilizzare Twitter e Facebook per attirare l’attenzione. ”

Un altro modo per farlo è attraverso l’utilizzo dell’area di firma presente nei forum in cui linkare al tuo archivio email.

Dare Nuova Vita Ai Contenuti

A seconda della frequenza con cui si sta postando nel blog, può diventare piuttosto faticoso continuare a sviluppare idee e produrre nuovi articoli per il blog. Se la stessa persona che gestisce il blog è addetto alla scrittura, è facile scommettere che è in difficoltà. Scrivere il contenuto del blog è un gravoso e faticoso compito – se fatto bene.
Riproporre i vecchi archivi di email sarebbe molto gradito a questa persona del vostro team di marketing. Oltre a dare respiro nella creazione di contenuti, darà anche la possibilità di personalizzare i messaggi in base a specifici mercati di riferimento.
Il vantaggio di dare al social e blog manager accesso alle campagne di email marketing segmentate archiviate, è che permette loro di vedere anche esattamente chi e in che modo si sta raggiungendo tramite le campagne. E questo lavoro di targetizzazione può essere replicato benissimo anche sui canali social media e nel blog.