Gli e-commerce fanno parte della nostra quotidianità da molti anni, non solo è un settore in crescita ma si stima che entro il 2040 il 95% degli acquisti sarà effettuato tramite negozi online (99Firms).

Secondo il portale Statista, nel 2021 ci saranno più di 2 miliardi di persone che faranno acquisti online frequentemente in tutto il mondo. È il momento perfetto per le aziende emergenti in questo settore per iniziare a creare strategie mirate ad aumentare le vendite.

Molti imprenditori di e-commerce hanno visto crescere la loro attività in modo organico principalmente grazie ai social media e al passaparola, ma arriva un momento in cui questo non è sufficiente per raggiungere gli obiettivi di crescita. Le vendite sono in calo e il database smette di crescere. È allora che iniziamo rapidamente a pensare a nuove strategie, strumenti e azioni che possono aiutare ad aumentare le vendite sia a breve che a lungo termine.

Se non vuoi raggiungere quel punto di difficoltà, è tempo di applicare le 11 azioni per aumentare le vendite del tuo e-commerce che trovi di seguito.

INDICE DEI CONTENUTI

1 – Crea uno sconto per i tuoi iscritti alla newsletter
2 – Dai opzioni di up sell e cross-sell
3 – Crea un’automazione per il carrello abbandonato
4 – Usa i video per mostrare i tuoi prodotti
5 – Esegui campagne di retargeting su Facebook
6 – Rendi fedeli i tuoi clienti con i contenuti, non solo con le offerte
7 – Includi testimonianze o valutazioni reali dei clienti
8 – Crea promozioni esclusive per un tempo limitato
9 – Semplifica il processo di pagamento
10 – Usa le notifiche PUSH
11 – I tuoi prodotti strategici, sempre nella home
Strumenti consigliati per il tuo e-commerce

 

Azioni per aumentare le vendite nel tuo negozio online

1 – Crea uno sconto per i tuoi iscritti alla newsletter

Hai un modulo di iscrizione per la newsletter? Quale migliore opportunità di questa per dare un incentivo a lasciare i suoi dati e spingerlo a completare un acquisto.

Crea un pop-up con un semplice modulo di registrazione (preferibilmente solo email e nome) che mostra loro lo sconto esclusivo che possono ottenere quando si iscrivono.

Includi questo pop-up nelle sezioni chiave del tuo sito web e configura una risposta automatica che invia loro il codice sconto.

 

2 – Dai opzioni di up sell e cross-sell

Prima di tutto, spieghiamo cosa intendiamo con questi termini.

  • Up-selling: cerchiamo di offrire ai clienti un prodotto superiore o una nuova versione di quello che stanno acquistato (es. Una nuova versione di iPhone)
  • Cross-selling: parliamo di prodotti complementari che possono completare il prodotto originale (es. Una giacca da abbinare al pantalone appena acquistato)

Bene, applicarlo a un ecommerce è più semplice di quanto sembri e ti permetterà di aumentare lo scontrino medio di ogni cliente.

Immagine: Woocommerce

Se utilizzi Woocommerce, puoi farlo utilizzando un plug-in che ti consente di configurare i prodotti correlati all’interno del tuo negozio online. Inoltre, se la tua gamma di prodotti non è molto ampia, puoi facilmente creare un’automazione che invia un’email parlando di prodotti complementari a quello che il tuo cliente ha acquistato utilizzando il software di automazione del marketing.

 

3 – Crea un’automazione per il carrello abbandonato

Ora che abbiamo già accennato la automazione del marketing, è tempo di spiegare una delle più efficaci per aumentare le vendite di un ecommerce: il carrello abbandonato.

Con questa automazione sarai in grado di identificare gli iscritti che hanno aggiunto prodotti al loro carrello, ma non hanno completato il pagamento. In questo modo, puoi creare un elenco di persone che hanno abbandonato il processo e inviare loro, ad esempio, un’email con uno sconto speciale per incoraggiarle a finalizzare l’acquisto.

Di cosa hai bisogno per farlo?

  • Un software di automazione che ti consente di tracciare le visite sulle diverse pagine del tuo sito web e inviare email personalizzate
  • Fai in modo che i tuoi elenchi di acquirenti e iscritti siano integrati con la tua pagina. (Nel caso di Benchmark puoi integrare facilmente lo strumento con Woocommerce)

 

4 – Usa i video per mostrare i tuoi prodotti

Siamo una società basata sul contenuto visivo e il video è diventato fondamentale nel quotidiano. Gli acquirenti hanno il 144% di probabilità in più di inserire un prodotto nel carrello se guardano un video sul prodotto.

Come puoi utilizzare i video per aumentare le vendite nel tuo negozio online? Includi video che mostrano i tuoi prodotti e le loro caratteristiche, crea tutorial per insegnare loro come utilizzare i prodotti e condividi tutto questo contenuto visivo sui social media per aumentare la loro portata. I video sono indicizzati in Google in modo indipendente, ti aiuteranno anche ad attirare più traffico organico sul tuo sito web.

 

5 – Esegui campagne di retargeting su Facebook

Sicuramente anche a te è capitato di visitare un negozio online e dopo vedere gli annunci su Instagram dei prodotti. Ecco questo è il retargeting.

Non si tratta solo di inseguire l’utente attraverso tutti i social network, ma di utilizzare i pixel di tracciamento di Facebook per fornire loro gli argomenti necessari per completare l’acquisto, ad esempio evidenziando una caratteristica del prodotto o concedendogli uno sconto per un tempo limitato.

Se disponi di un database di clienti sufficientemente ampio, puoi anche creare un pubblico personalizzato all’interno di Facebook e utilizzare il software di automazione del marketing per includerli o escluderli dalle campagne. In questo modo puoi mostrare gli annunci agli utenti in base ai prodotti o ai contenuti per i quali mostrano interesse.

 

6 – Rendi fedeli i tuoi clienti con i contenuti, non solo con le offerte

È molto più probabile che un utente che ha già acquistato da te una volta lo faccia di nuovo. Convertire un nuovo utente che è appena arrivato sul tuo sito web è molto più difficile.

Devi fidelizzare i tuoi clienti e per questo non c’è niente di meglio di una content strategy di qualità. Non concentrarti solo sulle offerte, utilizza l’email marketing per raccontare storie e far sentire i tuoi clienti parte dell’azienda. Invia loro i contenuti più utili del tuo blog, condividi le tue esperienze, invitali ai tuoi eventi …

Non è qualcosa che funziona immediatamente, ma ti assicuriamo che a lungo termine ne varrà la pena.

 

7 – Includi testimonianze o valutazioni reali dei clienti

Gli utenti cercano opinioni e valutazioni prima di prendere una decisione di acquisto. È chiaro. Secondo LandingCube, un utente ha il 270% di probabilità in più di acquistare un prodotto con 5 valutazioni rispetto a uno senza.

Immagine: Customer reviews for Woocommerce

Qualunque sia il settore del tuo ecommerce, è fondamentale avere un piano per richiedere le recensioni dei clienti e includerle nei dettagli di ogni tuo prodotto. Anche qui le automazioni potrebbero aiutarti. Un modo semplice per farlo è impostare un flusso che invia automaticamente un’email con la richiesta di valutazione 3 o 4 giorni dopo aver effettuato l’acquisto.

 

8 – Crea promozioni esclusive per un tempo limitato

Può esserci qualcosa che ti mette più fretta di un conto alla rovescia? Bene, devi approfittare di quel FOMO (Fear of missing out o paura di perdere qualcosa).

Crea uno sconto per un tempo limitato ed evidenzialo con un conto alla rovescia nella home page del tuo sito web o in un banner in alto. Fallo sapere ai tuoi iscritti tramite una campagna di email marketing o una notifica push.

Se qualcuno ci stava pensando, a quel punto prenderà la decisione finale.

 

9 – Semplifica il processo di pagamento

Il processo di pagamento deve essere il più semplice possibile per gli utenti che visitano il tuo e-commerce. Il processo di pagamento non deve essere un ostacolo al completamento dell’acquisto. Se ci sono troppi campi da compilare, se ci sono errori o se ci vuole molto tempo, probabilmente perderai la vendita.

Immagine: Ecommerce Platforms

Crea un metodo di pagamento semplice e intuitivo che non richieda più di 3 passaggi: identificazione, dettagli di spedizione, completamento del pagamento. Evita le distrazioni nel processo (menù e pulsanti) in modo che l’utente non sia distratto.

 

10 – Usa le notifiche PUSH

Questo tipo di notifiche sono una delle tendenze che vedremo di più nel 2021. Le notifiche PUSH sono quelle finestre pop-up che compaiono nel tuo browser, gli avvisi all’interno di un’applicazione o messaggi che compaiono nella sezione delle notifiche del cellulare.

Sono un’opzione ideale per raggiungere l’utente al momento giusto e attirare la sua attenzione sull’offerta speciale che hai appena creato o sul nuovo prodotto che hai lanciato. La configurazione delle notifiche PUSH non è così complicata come pensi e ti consentirà di completare il resto delle tue azioni per aumentare le vendite.

Immagine: Frizbit

Sarà necessario disporre dell’autorizzazione dell’utente per poter inviare questo tipo di comunicazione. Rivedi la tua politica sulla privacy e imposta un’opzione per annullare facilmente l’iscrizione.

 

11 – I tuoi prodotti strategici, sempre nella home

La tua home page è il tuo biglietto da visita e funziona come una vetrina in un negozio fisico. Dovrebbe essere il luogo in cui metti i tuoi prodotti migliori.

Immagine: Referral Candy

Come sapere quali sono i prodotti più importanti?

  • Analizza in dettaglio quali categorie e prodotti stanno avendo la maggiore richiesta
  • Esamina i prodotti che ti danno un margine di profitto più elevato
  • Mostra prodotti stagionali durante l’anno. Ad esempio: regali per la festa del papà la settimana prima di questo giorno

 

Strumenti consigliati per il tuo e-commerce

Se vuoi iniziare a mettere in pratica queste azioni per aumentare le vendite nel tuo negozio online, dovrai disporre degli strumenti appropriati. Questi sono alcuni che riteniamo importanti:

  • Advanced Coupons
    • Questo plug-in per WooCommerce ti consentirà di creare coupon per offerte all’interno del tuo negozio online come 2×1, coupon automatici, coupon a tempo limitato, costi di spedizione gratuiti …
  • Facebook Ads
    • Non usi ancora l’ad manager di Facebook? Crea il tuo account pubblicitario e inizia a impostare campagne per Facebook e Instagram. Ha tutorial e corsi che ti aiuteranno a imparare e ottenere il massimo.
  • LiveChat
    • Il servizio clienti è la chiave per aumentare le vendite con successo. LiveChat è uno dei migliori software di chat online per il tuo sito web. Ti consente di rispondere in tempo reale alle domande degli utenti. Si integra anche con Google Analytics per misurarne le prestazioni.

 

Tieni presente che il consumatore deve essere sempre al centro di tutte le strategie che proponi per aumentare le vendite.

Siamo convinti che queste azioni e strumenti ti aiuteranno a migliorare il tasso di conversione del tuo e-commerce e aiuteranno la tua attività a continuare a crescere a lungo termine.