Skip to content

13 elementi imprescindibili per una email di successo

Header@2x

L'email marketing è probabilmente la strategia di marketing di maggior successo che abbiamo fino ad oggi, anche più dei social media. Con una portata di 3,9 miliardi di utenti a partire dal 2020, è perfettamente adatto sia per i marchi B2B che B2C.

I marchi amano email marketing per molte ragioni:

 

 

    • È facile e economico da automatizzare.

 

    • Le email sono altamente qualificate e personalizzate.

 

Ma, come qualsiasi marketer ti dirà, il più grande problema con l'email è ottenere l'apertura dell'email in prima battuta. Questo numero si è attestato al 22.15%nel 2019 e sarà il tuo più grande mal di testa se vuoi avere successo nell'email marketing (specialmente con l'imminente rollout dell'aggiornamento iOS 15..

 

Si potrebbe pensare che ciò che è nelle vostre email è ciò che conta di più. E mentre il contenuto delle vostre email è importante, il disegno delle email gioca un ruolo enorme nella performance complessiva delle email ed è fondamentale per l'email marketing.

 

Immergiamoci in quello che è il disegno delle email, perché è importante, e alcune best practice che puoi facilmente implementare.

In che consiste il buon disegno di email?

What is Good Email Design@2x

Il disegno dell'email si riferisce al modo in cui si delinea e si formatta l'email che si crea tenendo in mente le conversioni e gli obiettivi. Quando si creano le email, è importante pensare alla risonanza con il pubblico e sfruttare al meglio i pochi secondi di attenzione che si ottiene nella casella di posta del cliente. I marchi amano l'email marketing per molte ragioni:

Gli studi delle campagne email di maggior successo mostrano l'uso di aspetti chiave del disegno delle email. Il layout attuale dell'email, l'uso della grafica, il contenuto creativo, le chiamate all'azione, e anche il branding, sono aspetti che giocano un ruolo cruciale nel successo di un'email..

 

Naturalmente, il contenuto delle emailè anche un fattore importante che influenza la ricezione delle stesse. Il messaggio principale all'interno della tua email è cruciale, tuttavia, il disegno è la confezione di quel contenuto in una forma che entra in sintonia con il tuo pubblico, e ci sono infiniti modi in cui puoi farlo.

Migliori pratiche per il disegno delle email

Email Design Best Practices@2x

Un'email di successo avrà sempre un'anatomia distinta e ben studiata. Ogni marchio ha la sua salsa segreta, e tutti abbiamo quelle newsletter speciali che aspettiamo con ansia ogni giorno, settimana o mese.

Tuttavia, le statistiche ci dicono che ci sono alcuni aspetti comuni del disegno delle email che sono il marchio delle email efficaci.

    • L'oggetto, che è la parte più importante di ogni email.

 

    • Contenuto, che è il messaggio dell'email. È ciò che convince i lettori che l'email vale la pena di essere letta (invece di segnarla come spam).

 

    • Gli elementi visivi e grafici stanno diventando di importanza critica per tutte le forme di modelli di email. Possono includere blocchi di colore, immagini, animazioni e video.

 

    • La call-to-action (CTA) è la chiusura che porta il pubblico a fare quello che vuoi che facciano. Questo potrebbe essere iscriversi, acquistare un prodotto o compilare un sondaggio, tra le altre cose..

 

    • Usa le intestazioni per spezzare facilmente il testo e le sezioni.

 

    • La parte di analisi è il secondo passo. Sono la chiave per il targeting efficace, la personalizzazione, la tempistica, ecc.

 

    • Una firma, che aggiunga un tocco professionale e di fiducia.

 

 

Scomponiamo ulteriormente la questione.

Elementi di una email efficace

Components of an Effective Email@2x

1. Oggetto

1. Subject Line@2x

L'oggetto è la prima cosa che le persone vedono, e determina se aprono o meno la tua email. Il campo "del mittente" e la riga dell'oggetto insieme aiutano il pubblico a decidere se aprire o meno l'email.

Ci sono alcuni consigli per un oggetto efficace:

    • Rendilo coinvolgente. Il lettore ha bisogno di sapere di cosa tratta l'email, ma lascia qualcosa in sospeso per fargliela aprire.

 

    • La lunghezza dell'oggetto dovrebbe essere di 40-50 caratteri; questo è il punto ideale per la concisione e la chiarezza.

 

    • Fate attenzione alla punteggiatura, alla maiuscola, ai cliché e alle promesse irragionevoli.

 

2. Anteprima del testo

2. Preview Text@2x

Il testo dell'anteprima dell'email apre la strada al corpo del contenuto principale. Dovrebbe fornire più contesto per il lettore, catturare la sua attenzione, e incanalarlo verso il resto del corpo dell'email.

Come per l'oggetto, il trucco è di essere brevi e semplici. Dire al lettore quanto basta per fargli desiderare di saperne di più.

 
Una cosa sulla linea dell'oggetto e sul testo di anteprima: non aver paura di osare. Usa emoji, parole chiave e riferimenti spiritosi per ottenere il massimo effetto.

3. Intestazione email

3. Email Header@2x

L'occhio del lettore è naturalmente attirato verso l'intestazione della tua email. Dovrebbe includere il logo del tuo marchio, un pulsante CTA, e il tuo messaggio principale presentato in modo accattivante.

Secondo le informazioni provenienti da studi di eye-tracking, l'intestazione dell'email dovrebbe occupare il lato sinistro dello schermo, anche se averlo come un banner nella parte superiore dell'email è comunemente usato. Spesso, le intestazioni grandi e colorate funzionano meglio. Rendila unica per il tuo marchio e standardizzala in tutte le tue campagne email per coerenza.

4. Branding

4. Branding@2x

Parlando di branding, che è una delle componenti critiche del disegno delle email. Il logo del tuo marchio, i colori, i caratteri e la messaggistica dovrebbero essere coerenti con quello che usi su altre piattaforme.

Affinché il branding abbia successo, l'email branding deve essere coerente nel tempo e mantenere la coesione con ogni email.

5. Contenuto

5. Content@2x

Questo è il corpo dell'email e contiene il messaggio principale che state comunicando. Le email di solito non sono destinate ad essere molto lunghe, quindi il tuo contenuto deve essere:

    • Conciso e dritto al punto.

 

    • Semplice e comprensibile.

 

    • Mirato verso punti di dolore specifici.

 

 

    • Basato sul valore. Impegnati a fornire informazioni di qualità e valore con ogni email, e includi risorse uniche che i tuoi lettori possono desiderare.

 

    • Il copy delle email deve essere impeccabile. Deve essere estremamente accattivante, fluire bene, ed essere curato alla perfezione. Non ci sono scuse per gli errori nell'email copy.

 

6. Layout dell'email

6. Email Layout@2x

Il layout delle email è incentrato sull'ottimizzazione della struttura per la massima organizzazione e coinvolgimento. Prendi in considerazione fattori come il posizionamento dei vari elementi, stili e dimensioni dei caratteri, e il posizionamento della grafica. E usa molto spazio bianco in modo che le tue email vengano assimilate facilmente.

Un eccellente layout dell'email dà spunti subconsci al lettore su ciò che è importante e ciò che non lo è. Li aiuta a scannerizzare, quindi grandi titoli e immagini per spezzare il testo sono importanti.

È una buona idea usare il test A/B per determinare cosa funziona per il tuo pubblico e cosa no. Alcuni modelli di layout comuni che puoi esplorare meglio includono la piramide rovesciata, lo zig-zag e una colonna.

7. Contenuto visivo

7. Visual Content@2x

Una delle tendenze principali oggi è l 'uso di gif o animazioni nelle email.

Creare questi contenuti internamente dà alle tue newsletter un'atmosfera distinta che può essere personalizzata per adattarsi al tuo branding. Un'altra tendenza popolare è l'uso di infografiche o contenuti interattivi.

8. Personalizzazione delle email

8. Email Personalization@2x

La personalizzazioneè ciò che distingue le email di successo dal resto. Senza di essa, le tue email hanno poche possibilità di raggiungere il lettore. Questo è il motivo per cui i marchi esperti investono molto in analytics per garantire un'esperienza personalizzata.

Ecco alcuni consigli cruciali per la personalizzazione delle email:

    • Conoscere il proprio pubblico. Attraverso l'uso di CRM e altri strumenti software, le aziende hanno bisogno di tracciare i loro clienti e conoscere i loro punti deboli, i loro bisogni e il loro comportamento. I team di vendita e di sensibilizzazione possono anche fornire intuizioni preziose su specifici dati demografici.

 

    • Ottimizzare il contenuto in base alle esigenze del tuo cliente. Conoscendo i punti deboli del tuo pubblico, puoi creare le tue email per segmenti di mercato molto specifici e aumentare il valore e il coinvolgimento in ogni email.

 

    • I dettagli contano. Qualcosa di semplice come l'uso del titolo giusto per i tuoi potenziali clienti e l'ortografia corretta del nome sono fattori di successo per i tuoi lettori.

 

    • Utilizzare strumenti di personalizzazione delle email. 'automazione delle email ti permette di utilizzare software avanzati di segmentazione e targeting, ed è l'unico modo per personalizzare e adattare le email ad un grande pubblico.

 

9. Disegno responsivo delle email

7. Visual Content@2x

Quasi la metà del tuo pubblico aprirà le tue email sui loro dispositivi mobili, e solo il 18,2% usa il desktop. I Millennials e la Gen Z costituiscono una grande porzione di questa demografia, ed è per questo che è fondamentale rendere tutte le tue email responsive.

Ciò significa che l'email dovrebbe essere visualizzata correttamente indipendentemente dal dispositivo su cui viene aperta, sia esso uno smartphone, un dispositivo iOS o un desktop Mac. Tenere questo in mente porterà ad un maggiore coinvolgimento nelle email e ad una grande esperienza utente.

10. Conformità GDPR delle email

10. Email GDPR Compliance

Il regolamento GDPR intorno all'email marketing implica che tutte le informazioni che si raccolgono devono essere date liberamente con il consenso. Dovresti anche dare opzioni chiare e facili per annullare l'iscrizione, in mancanza delle quali le tue email potrebbero essere contrassegnate come spam.

Altri requisiti del GDPR a cui le tue email devono conformarsi sono:

    • Non usare informazioni false o fuorvianti. Non falsificare i campi "Mittente", "inoltra" e "rispondi a".

 

    • Indica la tua email come un messaggio pubblicitario, se si tratta di questo.

 

    • Includi un indirizzo valido, sia un indirizzo postale che stradale, se possibile.

 

 

 

I regolamenti GDPR possono rovinare le tue campagne email se non stai attento, quindi assicurati di conoscere le specifiche.

11. Call-to-Action

11. Call-to-Action@2x

In qualche modo, clicca qui" non funziona più nelle email. I clienti sono inondati da CTA generiche, ma è ancora necessario utilizzare queste parole, frasi o pulsanti per indurre azioni specifiche. Creare la CTA perfetta è un'arte, ma ne vale la pena. Le email senza una buona CTA hanno un tasso di conversione drasticamente inferiore.

    • Scegli il formato giusto. Potrebbe essere un'immagine, un collegamento ipertestuale, un pulsante o una frase.

 

    • La posizione della tua CTA è vitale. Ha bisogno di essere altamente visibile, facilmente accessibile, e posizionata organicamente nel contenuto. La maggior parte delle volte, una CTA ben visibile alla fine dell'email è la strada da percorrere.

 

    • Ricordati di considerare i lettori su dispositivi mobili e posiziona la CTA in modo appropriato.

 

    • La dimensione del tuo CTA è importante. Non si vuole che sia troppo in vista, ma dovrebbe anche attirare l'attenzione.

 

    • Nel caso delle CTA testuali, rendile brevi, dirette, e dritte al punto. Di solito, una o due parole che trasmettono l'azione che vuoi che facciano è sufficiente. Per esempio, " Scarica", "Ottieni", "Impara", "Leggi", ecc.

 

    • Limita la tua offerta per massimizzare la FOMO. Per esempio, usa parole come "ora" e "oggi" e "finché l'offerta è ancora disponibile".

 

    • Dove possibile, usa omaggi e sconti per attirare l'attenzione.

 

    • Menziona i benefici più importanti del tuo prodotto o servizio per massimizzare la tua proposta di valore.

 

    • Con le email lunghe, puoi duplicare la tua CTA a metà e alla fine dell'email.

 

La chiave per una buona CTA è fare appello all'interesse personale del lettore, non ai benefici del tuo prodotto.

12. Test A/B

12. A-B Testing@2x

Non ci sono certezze con l'email marketing. A volte, un approccio funziona meglio di un altro senza una ragione apparente, e l'unico modo per scoprirlo è attraverso il test A/B.

A/B Test significa provare due approcci diversi allo stesso tempo e confrontare i risultati. Questo può essere l'invio di email in momenti diversi, l'uso di schemi di colori diversi, o il test di diverse CTA.

 

La logica è che l'approccio migliore fornirà risultati migliori in modo coerente, e può quindi essere adottato in tutta la campagna in futuro.
Nota che ci sono regole di A/B testing da considerare. Puoi testare solo una variabile alla volta, e hai bisogno di un modo chiaro di misurare i risultati a scopo di analisi. Per questo, è importante avere un software avanzato che aiuti con la segmentazione e il monitoraggio della lista di contatti.

13. Firma della email

13. Email Signature@2x

La firma della tua email è il tuo segno distintivo, e l'ultima cosa che i lettori vedono.

Se vuoi fare un'impressione duratura, la firma deve essere generata professionalmente e includere tutte le informazioni pertinenti come il sito web della tua azienda, l'indirizzo fisico, il numero di telefono, ecc.

È una pratica standard includere il logo della tua azienda nella firma così come i link sociali, con la possibilità di risposta e tutti i requisiti legali rispettati.

Usare Benchmark Email

Per realizzare tutto questo e molto altro con il disegno delle tue email, è necessario avere un potente strumento di automazione delle email come Benchmark Email.

Benchmark Email ti offre le risorse di cui hai bisogno per progettare e creare bellissime email che entrino in sintonia con il tuo pubblico. Il nostro strumento include:

 

Email-Builder@2x
    • Tonnellate dimodelli di email tra cui scegliere, eliminando la difficoltà del processo di progettazione delle email. Abbiamo modelli che ti aiuteranno a creare email di vendita, newsletter, inviare una perfetta email di benvenuto e promozioni. Non sono necessarie competenze di grafica.

 

Email-Templates@2x
    • Una checklist per le email per assicurarti che nessun aspetto del disegno della tua email sia trascurato.

 

    • A/B Test per alcuni elementi della tua email, come l'oggetto e le CTA, per vedere cosa funziona meglio.

 

A-B Testing@2x
    • Rende automaticamente le tue email responsive per i dispositivi mobili. Tutti i nostri modelli di email sono anche nativamente responsive.

 

Mobile-Email-Template@2x
    • Un Inbox Checker per testare le tue email in diversi client e provider di posta elettronica in modo da poter essere sicuri che il disegno della tua email sia bello indipendentemente da dove i tuoi destinatari vi accedono. Questo include Gmail, Yahoo, Outlook e Apple Mail.

 

Inbox-Checker@2x
    • La capacità di segmentare la tua lista di email in modo da poter personalizzare le tue campagne per il massimo coinvolgimento.

 

Segment@2x
    • Metriche di performance delle email come il tasso di apertura, il tasso di click, il tasso di disiscrizione, ecc, in modo da poter vedere quanto bene i tuoi modelli di email stiano funzionando.

 

Email Report@2x

Benchmark Email è uno strumento completo, all-in-one di email marketing che è perfetto per tutti i tipi di aziende. Che tu sia una startup tecnologica o un eCommerce, puoi caricare le tue email con il nostro strumento avanzato e aumentare i tuoi tassi di apertura, il coinvolgimento e la conversione.

Conclusione

Header@2x

Il disegno delle email è ciò che separa le email di successo da quelle che vanno direttamente in spam.

I giusti strumenti di marketing automation rendono questo lavoro molto più facile. Dal modello di email alla personalizzazione e all'analisi delle performance, lascia che Benchmark Email ti mostri come conquistare i tuoi clienti con email potenti.